Forsaken

Data distribuzione Data distribuzione 1997
Console Console Nintendo64
Genere Genere Ego Shooter
Giocatori Giocatori 1-4
Produttore Produttore
Sviluppatore Sviluppatore Acclaim
Salvataggio Salvataggio Memory Card
Un gioco sicuramente datato come grafica, ma che sa dare veramente quel senso claustrofobico che vuole trasmettere. Giocarci è veramente bello e le musiche sono eccezionali. Visto che adesso lo danno scontato a 30.000 sarebbe veramente ora di aggiungerlo alla propria collezione, a meno che non abbiate paura!!!

Recensione



Anch'io non ho speso cifre particolari per averlo e dopo averlo testato mi sembra strano che non avesse avuto un'attenzione superiore di quella avuta effettivamente. Comunque sia partiamo con ordine e cominciamo a parlare di questo affascinante titolo partendo dalla storia, che per un titolo singolo è veramente lunga:

"Sistema terrestre - luogo di nascita degli uomini.
Come effetto di un esperimento andato male in modo scandaloso questa piccola parte della galassia si trova in cenere dopo essere stata pacifica da sempre. Da quasi tre decenni la Terra poteva sentirsi sicura, consapevole che nessuna potenza potesse passare il massiccio sistema difensivo.
L'alta corte della Teocrazia Imperiale, l'organo regnante del Multiversum, acconsentì l'istallazione sulla Terra di una truppa difensiva meccanica, il Mechanoid Defense Force (MDF). Questa truppa autonoma era stansionata in un enorme edificio di 5 piani che veniva chiamato comunemente Babalas. La MDF era composta da un sistema difensivo satellitare, da campi minati e di sistemi difensivi automatizzati che pattugliavano i percorsi nello spazio per ripulirli da eventuali invasori esterni che ogni tanto si facevano sentire.
Nell'anno 2113 arrivò la scotto da pagare per tanta esagerazione, e arrivò dall'interno...
Per molti anni i fisici erano entrati sempre di più nella struttura della materia ed erano riusciti a scoprire uno ad uno tutti i livelli di cui questa era composta. Un Team particolare, lavorando notte e giorno, era arrivato a realizzare l'irrealizzabile. Dopo otto lunghi anni finalmente si arrivò a un successo! Scoprirono un metodo per manipolare la materia al livello più basso. Una rivoluzione stava per avvenire nel mondo degli uomini. Furono progettati innumerevoli prodotti incredibili, tra cui una piccolissima catena di fusione che avrebbe svolto lo stesso compito del Sole per 100 miliardi di anni.
Sfortunatamente i partecipanti all'impresa commisero un errore al primo tentativo nell'usare una cosa ancora praticamente sconosciuta, un errore che avrebbero rimpianto per la loro ormai breve vita arrogante. Il tentativo di realizzare l catena sembrava procedere bene, si creò però una catena incontrollabile che mandò un'enorme onda energetica attraverso il sistema energetico centrale e attraverso l'intero sistema di comunicazione planetaria mandando un'enorme flusso di dati in tutte le direzioni, compresa la postazione MDF. Il sistema non fu in grado di gestire quei milioni di miliardi di dati errati. Alla fine si attivò il sistema per la difesa estrema che prevedeva la distruzione del pianeta stesso!
La Terra non divenne che un enorme ammasso di ceneri fumanti. Il pianeta distrutto era una sfera senza vita e senza un'atmosfera protettiva, e quindi esposta senza tregua ai raggi mortali del Sole, e quasi uscì dalla sua orbita. Dopo pochi giorni tutta la vita era distrutta.
Le notizie della catastrofe arrivò presto all'alta corte della Teocrazia Imperiale. Immediatamente fu realizzata un'inchiesta mentre le truppe Imperiali si attivavano per un tentativo di salvataggio. Tutto ciò che fosse di valore fu confiscato e quelle strutture che non potevano essere esplorate furono messe sotto pesante sorveglianza da parte dei resti della MDF. L'Impero non conosceva però le direttive primarie della MDF: la rigenerazione del proprio sistema, la fortificazione di Babalas e la realizzazione di migliaia di nuove unità di utilizzo immediato.
Molti mesi dopo il sistema solare, ormai morto, fu dichiarato 'inabitabile' e fu data via libera al sciacallaggio. Questo significò che ogni Mercenario, ogni Cacciatore di Taglie, ogni disperato dell'intera Galassia potesse recarsi lì e prendere quello che aveva lasciato l'Impero, compresa la MDF. I cinque comandanti della truppa di difesa meccanica erano infuriati per la scelta fatta e promisero vendetta all'Impero e alla razza umana.
Le unità della MDF confiscarono la Terra e seguirono, dopo una reprogrammazione, nuove direttive. Prima tra tutte la distruzione di ogni essere vivente che arrivasse a tiro. Il motto: 'prima sparare, poi chiedere', che era anche la loro concezione di esistenza.
Il primo gruppo di sciacalli che si recò sulla Terra, fu massacrato in un bagno di sangue di dimensioni epiche. Invece di rendere noti i pericoli, l'Impero spingeva nuovi soldati a recarsi sull'ex pianeta blu. In questo modo gli elementi indesiderati della Galassia potevano essere eliminati in maniera comoda. Il pianeta degli antenati dell'Impero non era diventato altro che una discarica di rifiuti.
Il Gran Capo della Corte, però, si rese conto che gli membri della corte stessa avevano una concezione della vita abbastanza distorta e avviò un programma segreto che doveva portare al centro della MDF per disattivarla. Sotto il nome in codice 'Forsaken', ovvero 'i dimenticati da Dio', si riunirono i più forti guerrieri della Galassia e si diede loro carburante, materiale, armi e piani per attraversare sani e salvi il sistema difensivo della MDF.
La compensa per la riuscita dell'incarico era assolutamente fantastica.
Il prezzo in caso di disfatta era impagabile.
Era l'ultima speranza per la Terra."


Dopo aver letto questa affascinante sceneggiatura da cinema hollywoodiana (manca solo Bruce Willis tra i guerrieri riuniti) buttiamo a capofitto in quello che poi è il vero gioco. La modalità principale è quella a un giocatore in cui avete come scopo la disattivazione della MDF penetrando nei 5 piani di Babalas secondo un piano stabilito. In pratica verrete buttati dentro la mischia e vi viene fornito l'obiettivo da raggiungere.

Prima di parlare dei 5 tipi di missione vi racconto un poco come funziona il gioco in se: la prospettiva è quella in prima persona (si può anche giocare in terza, ma è meno bello), avete un mirino al centro dello schermo e dovete battervi per rimanere in vita e avanzare per raggiungere l'obiettivo. Per muovervi siete dotati si una 'motocicletta' che è capace di muoversi in tutte le direzioni compreso l'alto e il basso, ed ecco uno degli elementi che fanno di Forsaken un gioco veramente bello: i livelli non si sviluppano solo in orizzontale, ma sono tridimensionali nel vero senso della parola e in più non avete a disposizione nessuna mappa! Dovrete avere un buon senso dell'orientamento per non perdervi!
Per la strada incontrerete alcuni PowerUp, ovvero alcune armi che potete aggiungere alla vostra artiglieria, che è da ricostruire ad ogni livello, oppure delle ricariche. Esistono due tipi di armi, primarie, più veloci e in quantità maggiori, e secondarie, più potenti o da difesa e in numero minore.
Per ogni colpo subito vi verrà tolta dell'energia dallo scudo o della corazza. L'energia dello scudo è ricaricabile, quella della corazza no. Come avete visto è tutto molto semplice, ma allo stesso tempo difficile.

I tipi di missione sono 5:

  • Collect consiste nel raccogliere alcuni oggetti di un livello che spesso sono difesi abbastanza bene o che appaiono solo dopo aver sconfitto tutti gli avversari presenti
  • Defend è la difesa di un oggetto fisso o mobile attaccato da orde di nemici, inoltre non dovete trascurare voi stessi
  • Destroy uno o più obiettivi da eliminare, chiaramente non è facile da scoprire dove e come
  • Clear ripulire la zona da tutto quello che si muove, la cosapiù facile (?)
  • Boss un bel avversario tosto all'interno del livello

Non li scegliete voi ma predefiniti in base al percorso scelto. La scelta avviene in base alle proprie prestazioni. Avrete invece la possibilità di scegliere il proprio personaggio all'inizio del gioco, hanno qualità differenti, peccato che bisogna prima testarli.

Nella modalità a due o più giocatori ci si fronteggia a suon di laser. Possono partecipare fino a 4 personaggi, sia comandati da giocatori che da computer. Il vincitore si decide in base al tipo di gioco scelto: 'a tempo' con vittoria di che ha ucciso di più o 'sopravvivenza' in cui vince chi rimane per ultimo.

E adesso le care armi e gli avversari che sono veramente tanti e tutti con proprietà particolari. Via!

Armi primarie sono le armi utilizzate più spesso e con maggiore autonomia
ArmaDescrizione
PulsarL'arma standard sempre disponibile, anche se l'energia si esaurisce
Orbit PulsarSono piccole capsule che orbitano intorno a voi ed aumentano l'efficacia delle armi sparando ulteriori proiettili. Ne potete ospitare fino a 4.
TrojaxE' un arma potente, tenendo premuto il tasto di fuoco spara a potenza maggiore
Suss-gunUna mitragliatrice poco precisa, ma a grande velocità
TranspulseUn'arma molto efficacie perché rimbalzando sui muri colpisce gli avversari. Attenti al rinculo
Beam LaserUn doppio raggio laser dalla grande efficacia e raggio d'azione

Armi secondarie sono armi più potenti usate in supporto alle principali visto il loro scarso numero, oppure delle mine per evitare di essere inseguiti
ArmaDescrizione
MugIl missile standard potente e veloce senza sistema di guida
ScatterUn missile particolare che toglie un'arma al vostro avversario
MFRLMulti Fire Rocket Launcher spara a velocità elevata un serie di mini-Mug
SolarisSimile al Mug, ma dotato di un sistema di guida
TitanUn missile dalla potenza enorme, ma di altrettanta lentezza
GravgonCrea un campo gravitazionale nel punto in cui esplode attirando tutto
Pine mineUna mina che aspetta di essere toccata
Quantum mineUna mina più potente
Rocket mineIn pratica una piccola postazione lanciarazzi

Commento personale



Io mi sto divertendo un casino. Peccato solo che il motore grafico appartiene alla prima generazione e quindi le texture sono un po' tristi. Non ci sono rallentamenti visto anche il basso numero di poligoni utilizzati. Le musiche, invece, sono come la storia: uno spettacolo!!! Gli effetti un po' meno.

Sonoro Sonoro 80
Grafica Grafica 75
Giocabilità Giocabilità 90
Longevità Longevità 83
Totale 82.0

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti