Earthworm Jim 2

Data distribuzione Data distribuzione 25/01/1996
Console Console SuperNintendo
Genere Genere Platform
Giocatori Giocatori 1
Produttore Produttore Virgin
Sviluppatore Sviluppatore Shiny Entertainment
Salvataggio Salvataggio Interno
Earthworm Jim 2

IL RITORNO DI JIMMY



 Dopo il buon successo ottenuto con il primo episodio della serie, il nostro amato vermetto torna in grande forma con il seguito dell'acclamato Earthworm Jim: trattasi ovviamente di...Earthworm Jim 2! E cosa vi aspettavate? Ma il nostro eroe sarà ancora all'altezza? Leggete e...vedrete!

COSA C'E' DI NUOVO QUI?



 EJ2, così come il suo predecessore, è un gioco a metà fra il genere platform e il genere picchiaduro; le azioni principali saranno correre, saltare e sparare...più qualche altra assolutamente demenziale, come usare la testa come frusta e usare il nostro nuovo amico, Snott (una grossa caccola che vive nello zaino di Jimmy) come paracadute e elastico di salvataggio per dondolare appesi a pareti fatte di muco (provare per credere...bleah!). Jimmy dovrà affrontare la classica serie di livelli a scorrimento per riportare a casa l'amata principessa Tal-dei-tali e strapparla alle grinfie di Psycrow.
 Ora, la domanda è: cosa cambia in EJ2 rispetto al predecessore? Fondamentalmente, ben poco...ed è giusto così: si tratta di tante piccole novità messe qua e là, che rinfrescano leggermente il gameplay ma che sicuramente non danno l'impressione di trovarsi davanti a un gioco troppo diverso dal prequel. Prima fra tutte le novità è l'introduzione di nuove armi che potranno essere raccolte e usate durante i livelli, come la pistola a "tre dita", la pistola sparabollicine (nessuno ha mai capito a cosa serva), i missili a ricerca e altre ancora; altra novità è l'introduzione di qualche livello diverso dallo stile "platform 2D", che spezzerà la monotonia trasformando il gioco almeno per qualche attimo in qualcosa di diverso: per esempio vi è un livello sparatutto e una serie di livelli che si ispira ai vecchi "Game & Watch", dove con l'aiuto di una grossa spugna dovremo correre a destra e a sinistra per far rimbalzare dei cuccioli fino alla loro cuccia senza farli spiaccicare...
 Non meritano di essere dimenticati anche i nuovi personaggi introdotti, fra i quali spicca Lorenzo la larva; inoltre ovviamente lo stile scanzonato del gioco è stato mantenuto e ampliato, e EJ2 risulta almeno DOPPIAMENTE demenziale del prequel. Le situazioni paradossali si susseguono senza sosta, e troveremo Jim travestito da salamandra cieca dentro all'intestino di un mostro spaziale, oppure mentre scappa da documenti burocratici impazziti o mentre corre sulla pancetta inseguito da una saliera indemoniata...e non finisce qui! Quindi, per riassumere, diremo che EJ2 è il sequel giusto di EJ: quest'ultimo si era fatto assai amare, e cambiare troppo non sarebbe stata una mossa azzeccata...è stato cambiato quanto basta e sono state mantenute tutte quelle caratteristiche tanto simpatiche di EJ.

LATO TECNICO



 EJ2 non si discosta molto dal suo predecessore, per non dire quasi nulla. La grafica è colorata e allegra, e i personaggi sono disegnati con umorismo e simpatia; un plauso va anche alle animazioni, assai fluide e divertenti. Il sonoro dà una bella mano, presentando musichette allegre e divertenti...non sono certo indimenticabili, ma fanno la loro grossa parte (viene riproposta anche la canzone napoletana "Funicolì Funicolà"!!!). Dal punto di vista della giocabilità, EJ2 non è nè più nè meno che il suo predecessore, e risulta, seppur non immediatissimo, godibile e divertente. Dal punto di vista della longevità, EJ2 è stato migliorato: i livelli sono quasi il doppio di quelli presenti in EJ, e la difficoltà è stata meglio calibrata. Finirlo comunque non vi porterà via molto tempo, poichè pur non avendo un sistema di salvataggio interno è possibile ricominciare dai livelli più avanzati dopo un Game Over (ciò è reso possibile trovando determinati oggetti nei vari livelli); inoltre, se siete veterani, EJ2 sarà poco più che una passeggiata...e il problema è che una volta finitolo non viene molta voglia di rigiocarci; ma questo è un problema comune a molti giochi di vecchia generazione, quando bastava una cartuccia a farci felici ed i giochi erano molto più brevi di adesso.

Sonoro Sonoro 8
Grafica Grafica 8.5
Giocabilità Giocabilità 8
Longevità Longevità 6.5
Innovazione Innovazione 6
Totale 7.8

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti