Guida ai personaggi - JIGGLYPUFF

jiggly

Anche Jigglypuff, il pokèmon canterino, si unisce alla lotta! Poteva forse mancare? Jigglypuff è uno dei personaggi più strani e particolari del gioco: è piuttosto lento, non è molto potente, il suo potenziale da KO è nella media ed è il personaggio più leggero del gioco. Sembra quindi che il pokèmon non abbia punti a suo favore, e che non ci siano vantaggi nell'usarlo. Invece Jigglypuff eccelle più di chiunque altro in un'abilità alquanto particolare, ovvero l'abilità di fluttuare nell'aria. Avete capito bene: il segreto di Jigglypuff sta nella possibilità di galleggiare nell'aria, fluttuando come un vero e proprio palloncino. Il suo salto in quanto ad altezza non è niente di che ma il pokèmon può compiere ben cinque salti consecutivi (i due ordinari più altri tre, come succede per Kirby), e durante questi salti Jiggly fluttua nell'aria e può essere controllato in maniera facile ed efficente dal giocatore: Jigglypuff può muoversi velocemente in una direzione, cambiarla all'improvviso e controllare i suoi salti in maniera superba avvantaggiato dal fatto di scendere molto lentamente verso il basso. Galleggiare in questo modo offre al giocatore la possibilità di combattere fluttuando, e ciò rende Jigglypuff il personaggio migliore nei combattimenti aerei. Potrete effettuare delle facili combo senza toccare terra, o anche impedire a un avversario di tornare sul ring aspettandolo a mezz'aria per colpirlo e allontanarlo di nuovo...insomma, la capacità di fluttuare come un palloncino dona a Jigglypuff uno stile unico, tutto suo, e un mare di possibilità precluse ad altri personaggi. Anche le sue mosse sono particolari, spesso ad alto rischio di suicidio (Rotolamento) o vulnerabilità (Riposo), e solo il giocatore esperto potrà riuscire a far suo lo stile di lotta di Jigglypuff: le sue mosse, se non usate al momento giusto, possono lasciare il pokèmon in totale balìa degli avversari; e non è una buona idea, considerata la sua leggerezza.
 
VALUTAZIONI:
 
Peso - 2
Velocità - 4
Salto - 6
Attacco - 7
Varietà - 5
Lanci - 6
Attacchi a distanza - /
Potenziale da KO - 6
Difesa - 3
Recupero - 8
Smash finale - 7
 
Globale - 6
 

MOSSE SPECIALI


 
Mossa speciale standard: ROTOLAMENTO
La mossa speciale standard di Jigglypuff, se non usata al meglio, può portare ad un suicidio. Non appena premerete il pulsante Jiggly comincerà a girare velocemente su sè stesso, e potrete caricare la mossa: quando sarà al massimo, o anche prima, potrete rilasciare il pulsante per far schizzare Jigglypuff come una palla impazzita, che rotolerà sul terreno a velocità notevole. Potrete controllarlo verso destra o verso sinistra con lo stick direzionale, ma Jigglypuff (se caricato al massimo) rotolerà così velocemente che sarà davvero difficile non farlo cadere oltre qualche bordo! Assicuratevi quindi di essere bravi a controllare il Rotolamento, e se possibile cercate di non usare molto questa mossa nelle arene piccole, il rischio di cadere è alto. Tuttavia, pur essendo una mossa rischiosa, Rotolamento ha i suoi pregi: se colpisce un avversario infligge pesanti danni e può sbalzarlo lontano (in caso di dannometro alto può anche provocare un KO). Se non incontra avversari, dopo un pò Jigglypuff smetterà di rotolare da sè (e ciò succede anche se incontrerete un ostacolo facente parte dell'arena stessa). Ricordate che potrete decidere voi quando far partire Jigglypuff, e anche se la mossa sarà caricata al massimo potrete tenere premuto il pulsante e aspettare il momento giusto per partire. Sebbene Jigglypuff non possieda una vera e propria mossa di recupero, Rotolamento può essere usato anche in aria come ultima spiaggia, dopo i cinque salti.

Mossa speciale laterale: BOTTA
Jigglypuff esegue un veloce passo in avanti, protendendo il suo piede per colpire chi gli sta innanzi. Niente di più semplice, infatti su questa mossa non c'è molto da dire: assomiglia molto a un classico attacco smash laterale. Tuttavia ha una portata orizzontale leggermente maggiore dell'attacco smash laterale di Jigglypuff (la portata verticale è nulla, poichè Jigglypuff si sposta lateralmente sul terreno) ed è anche leggermente più potente. Probabilmente è preferibile usare Botta piuttosto degli attacchi smash! State solo attenti a non rendervi troppo prevedibili, in tal caso all'avversario basterà poco per evitare la vostra mossa e contrattaccare.

Mossa speciale verso l'alto: CANTO
Una mossa che, se usata al momento giusto, può mettere alla vostra mercè chiunque. Jigglypuff esegue una veloce ninnananna, addormentando chiunque si trovi nel raggio di un passo o poco più. La portata è davvero scarsa, poichè si addormenteranno solo gli avversari davvero vicini a Jigglypuff, ma nemmeno lo scudo funziona contro questa mossa: i vostri nemici non riporteranno alcun danno, ma cadranno in un sonno profondo, totalmente vulnerabili. E' il momento di caricare un bell'attacco smash e mandarli KO! Purtroppo il sonno degli avversari durerà solo un paio di secondi o poco più, tenete conto che più è alto il loro dannometro e più resteranno addormentati. Spesso accade anche che molti avversari si sveglino proprio quando la ninnananna finisce, così che Jigglypuff non abbia il tempo di colpirli: la ninnananna dura infatti anch'essa un paio di secondi. Il segreto è coinvolgere gli avversari nella ninnananna quando essa è già iniziata, in modo che quando finisca loro siano ancora tra le braccia di Morfeo: il fatto è che però...durante la ninnananna Jigglypuff non può muoversi. Come fare allora? L'unico modo è saltare verso gli avversari, eseguire la mossa durante il volo e cadere così in mezzo a loro a ninnananna iniziata: sarà così più facile che, a ninnananna finita, stiano ancora dormendo. La mossa è ottima contro più avversari, nelle mischie, anche per togliersi dai guai; attenzione però a non abusarne, poichè Jigglypuff quando canta non potrà essere avvicinato fisicamente ma sarà vulnerabile agli attacchi a distanza.

Mossa speciale verso il basso: SONNO
Sicuramente la mossa più potente di Jigglypuff, ma sicuramente anche la mossa più rischiosa dell'intero gioco. Dopo aver eseguito questa mossa Jigglypuff si addormenta sul posto per poi risvegliarsi 3/4 secondi dopo. A vederla così pare una presa in giro, ma il segreto di questa mossa è usarla quando si è a stretto contatto con degli avversari: se un avversario si troverà attaccato a Jigglypuff nel momento dell'esecuzione (proprio quando Jigglypuff si addormenta), verrà colpito da una sorta di esplosione assai potente, in grado di infliggere parecchi danni, sbalzarlo lontano e -in caso di dannometro nemmeno troppo alto- magari KO! Proprio così! Sorprendente, vero? L'effetto del Sonno è ancora più potente di quello di una bob-omba. E se l'avversario non viene mandato KO, sulla sua testa spunta comunque un fastidioso fiore che gli provoca danni ulteriori pier un pò, così come succede con la bacchetta di Lip. Peccato che vengano colpiti solo gli avversari letteralmente attaccati a Jigglypuff, e quindi sarà molto più facile colpire avversari dalla stazza grossa (come Bowser e King Dedede). Potrete anche colpirne più di uno per volta, ma è molto difficile per ovvi motivi: dovrete inseguire un avversario ed eseguire questa mossa attaccati a lui, e non è mai facile. Inoltre, Jigglypuff può colpire solo nel momento dell'esecuzione della mossa: comunque vada, il pokèmon resterà beatamente addormentato per 3/4 secondi di pura e totale immobilità e vulnerabilità: inutile dire che se la mossa va a vuoto (e succederà molto spesso), resterete in balìa degli avversari, che avranno tutto il tempo di colpirvi con attacchi smash caricati al massimo. Non usate questa mossa a meno che non siate sicuri di colpire, perchè potrebbe portarvi a un KO senza tanti complimenti. Se potete evitatela proprio nelle risse a più giocatori, anche se riusciste a colpire uno dei vostri avversari gli altri potrebbero approfittare di voi una volta addormentati.

Smash finale: MEGAPUFF

smashjiggly

Lo Smash finale di Jigglypuff potrebbe rivelarsi quasi inutile in arene grandi, mentre in quelle piccole non lascia praticamente scampo agli avversari: Jigglypuff comincia a gonfiarsi velocemente, diventando enorme e assumendo le dimensioni di un'intera arena piccola! Resta così per un paio di secondi, emette un urlo e poi ritorna velocemente alle sue dimensioni normali sgonfiandosi. Il tutto dura all'incirca 8 secondi. Gli avversari toccati da Jigglypuff durante lo Smash finale verranno scaraventati lontano (con alto rischio di KO), soprattutto se verranno toccati durante la crescita di Jigglypuff. Quelli che restano nei paraggi verranno sbalzati lontano dall'urlo del pokèmon. Va da sè che in un'arena piccola per i vostri avversari saranno guai seri, mentre in un'arena grande potrebbero riuscire a fuggire in tempo...perciò in un'arena grande cercate di "chiuderli" in un angolo prima di usare lo smash finale, e in una piccola cercate invece di posizionarvi al centro prima di usare il suddetto.

Lucario « Personaggi » Marth

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti