The Minish Cap

The Minish Cup
Uscita: Giappone 04/11/2004, Europa 12/11/2004, Usa 10/01/2005
Console: Gameboy Advance
Sottotitolo giapponese: Mysterious Cap

Per il primo episodio originale di Zelda su Gameboy Advance Nintendo si affida ancora una volta a Flagship, lo studio interno di Capcom già autore, sempre su Gba, del remake di A link to the past con la modalità multiplayer Four Swords e, in passato sul Gameboy Color, della coppia Oracle of Seasons e Oracle of Ages.

Pur essendoci qualche elemento fuori posto e pur rientrando sempre nella categoria degli Zelda minori per portata, The Minish Cap è il miglior episodio tra quelli sviluppati da Flagship. I dungeon sono più memorabili, il mondo di gioco più denso, l' idea delle duplici dimensioni di Link più sviluppata rispetto a quelle portanti degli Oracle.

NOTA: per i nomi dei nemici, dei personaggi, dell' equipaggiamento e dei luoghi nelle varie sezioni, preferisco adottare la versione inglese; tuttavia le indicazioni della Mini-Guida sono riferite a quella italiana, per venire incontro alle necessità di tutti.

9

Ocarina of Time - Master Quest « The Legend of Zelda » Four Swords Adventures

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti