Altri Protagonisti


I Metroid

Questa razza aliena da sui la saga prende il nome è sicuramente l'elemento più oscuro della storia. Nessuno da dove provengano, ma attraverso gli studi si è capito che questi esseri siano in qualche modo sfuggiti dal controllo dei loro creatori. Anche se probabilmente creati a scopi pacifici hanno un forte istinto di autoprotezione che può essere visto come un atteggiamento aggressivo.

Vengono avvistati la prima volta sul pianeta SR-388 dove ne esiste una piccola colonia. La scoperta di questa colonia causa però la fine della vita isolata e pacifica che i Metroid stavano facendo. La Federazione Galattica ne preleva alcuni esemplari che poi finiscono nelle mani di alcuni pirati spaziali che intendono sfruttarne le immense potenzialità biofisiche a proprio vantaggio. I pirati vengono sterminati dalla federazione che decide di distruggere anche tutti i Metroid di SR-388 per evitare che qualcun'altro possa impadronirsene e sfruttarli a proprio vantaggio.

La colonia di Metroid viene sterminata, compresa la Regina. Una sola larva viene risparmiata. Dagli studi su questa la Federazione decide che è possibile sfruttarne le caratteristiche per scopi pacifici, ma di nuovo i pirati tentano di metterci le mani sopra. I pirati subiscono un'altra sconfitta e il Metroid tornano in mano della federazione.

I Chozo

I Chozo sono un'antica razza della galassia. Nel corso nei millenni si sono trasformati in esseri estremamente pacifici dotati di un'enorme vantaggio tecnologico su tutte le altre specie esistenti nella galassia stessa. Hanno quindi buoni rapporti con tutti vista la loro indole pacifiche e il rispetto che la loro tecnologia incute.

La cacciatrice di taglie Samus Aran riceve da loro la sua corazza come simbolo della loro benevolenza. Questa corazza ipertecnologica viene inolte continuamente aggiornata nei suoi componenti per facilitare la missione di Samus. Gli aggiornamenti vengono lasciati sulle statue dei Chozo che si trovano ovunque nella galassia.

Speciale Metroid » Le Apparizioni

Condividi con i tuoi amici

Commenti

Al momento non ci sono commenti